", "" ] }

  • Italiano
  • English
  • Deutsch

Guide

  • Sport e vita all’aria aperta? Occhiali con lenti polarizzate!

    Gli occhiali da sole, prima che per finalità estetiche, sono un oggetto necessario per accompagnare uno stile di vita. Gli amanti degli sport in alta montanga, gli amanti degli sport su strada come la corsa e la bicicletta, ma anche gli amanti della pesca e dell’equitazione hanno bisogno di occhiali da sole che permettano loro di proteggersi dalla luce eccessiva e dai riflessi. Vediamo in questa guida come scegliere gli occhiali adatti a risolvere le problematiche più comuni legati alla vita all’aria aperta.

    Occhiali con lenti polarizzate

    Le lenti polarizzate hanno la caratteristica di fare vibrare, e quindi passare, le onde luminose su un solo piano. In parole più semplici filtrano la luce in modo da “indirizzarla” in un’unica direzione. Per capire cosa vuol dire, basta sovrapporre due lenti polarizzate ruotate l’una 90 gradi rispetto all’altra per non fare passare la luce. Gli occhiali con lenti specchiate quindi eliminano le interferenze dovute alla rifrazione e alla dispersione luminosa nonché i riflessi provenienti dalle superfici orizzontali. Continua a leggere


  • Occhiali da sole con filtri UV 100%: consigliati anche dagli esperti

    Occhiali da sole con filtri UV 100%: consigliati anche dagli esperti

    10-regole-sole-1L’esposizione diretta ai raggi solari non è argomento da sottovalutare. Meglio essere informati e proteggersi prima di correre ai ripari. Gli esperti di benessere e salute, proprio per questo motivo,  hanno preparato un decalogo su come prepararsi. Cosi come è importante proteggere la propria cute, anche la protezione degli occhi non deve essere trascurata. Usare occhiali da sole con filtri UV 100% è il metodo migliore per godersi una bella giornata di sole.

    CONSIGLIO N. 1

    Evitare esposizioni eccessive al sole, e conseguenti scottature, soprattutto se si ha un fototipo 1 (capelli biondi o rossi, occhi e carnagione chiari e con lentiggini) o 2 (capelli biondo-castani, occhi e carnagione chiari e lentiggini);

    CONSIGLIO N.  2

    Esporsi gradualmente ai raggi solari consentendo alla pelle di abbronzarsi lentamente e naturalmente;

    CONSIGLIO N.  3

    Evitare di esporsi al sole durante le ore centrali , e di caldo più intenso, della giornata;

    CONSIGLIO N.  4

    Non esporre i bambini, soprattutto quelli di età inferiore ad un anno, alla luce diretta del sole;

    CONSIGLIO N.  5

    Proteggere il corpo con indumenti adatti (magliette, cappelli, visiere…);

    CONSIGLIO N.  6

    Utilizza sempre occhiali da sole con filtri UV 100%. Usare gli occhiali da sole, oltre a proteggere gli occhi dai nocivi raggi solari UV, migliora la visione dell’ambiente circostante e riduce l’affaticamento;

    CONSIGLIO N.  7

    Utilizzare creme solari adatte al proprio fototipo, con filtri UVA e UVB, prima e durante l’esposizione al sole, previa verifica di allergie o intolleranze al prodotto. L’applicazione delle creme deve essere adeguata e ripetuta per tutto il tempo di esposizione alla luce solare;

    CONSIGLIO N.  8

    Proteggere in modo particolare le parti del corpo più sensibili e più esposte alla luce diretta del sole come naso, collo, labbra, orecchie, spalle, cuoio capelluto;

    CONSIGLIO N.  9

    Sfrutta ripari all’ombra (come ombrelloni, tettoie, ecc…);

    CONSIGLIO N.  10

    Evitare abbronzature artificiali con lampade UVA che fanno invecchiare più precocemente la pelle;

    Non sai come scegliere la tua montatura? Consulta le guide Myframesaver:

    - Come scegliere la tua montatura

    - La scelta dell'occhiale perfetto per il proprio viso

    - Come truccarsi quando si indossano gli occhiali

    - Prendersi cura degli occhi. Consigli e accorgimenti


  • CONSIGLI PER I CONSUMATORI – Cosa fare in caso di reso merce

    CONSIGLI PER I CONSUMATORI – Cosa fare in caso di reso merce

    return-to-sender

    Hai acquistato un prodotto on-line ma e lo vuoi restituire perché non sei soddisfatto? non ti piace? hai sbagliato la taglia? Non ti preoccupare, puoi restituire la merce acquistata. Se hai dei dubbi su come eseguire il reso merce, segui i consigli di Myframesaver.

    La possibilità di restituire la merce acquistata sia on-line sia nel negozio sotto casa, salvo eccezioni, è un diritto di tutti i consumatori. Non tutti sanno però come esercitare questo diritto ma soprattutto quali sono i passi fondamentali da non dimenticare per evitare brutte sorprese.

    Noi, del Team di Myframesaver, ti vogliamo offrire un breve memorandum su cosa e come fare in caso tu, acquirente, volessi restituire il prodotto che hai appena acquistato su internet.

    Questi sono i passaggi fondamentali.

    1)      Consegna del prodotto

    I prodotti acquistati on-line, di solito, vengono spediti al cliente via posta o con corriere espresso debitamente protetti da imballi e scatole. Quasi tutti i venditori utilizzano corrieri con spedizione tracciate (ovvero provviste di tracking code). Il codice serve a te, cliente, per monitorare la tua spedizione e programmare la consegna. Allo stesso modo il venditore può verificare che la merce è stata regolarmente consegnata.

    E’ importante, alla consegna, verificare che l’imballo esterno del tuo prodotto non sia danneggiato e, in caso, segnalare immediatamente la situazione sia allo spedizioniere sia al venditore. Ricorda che il venditore è responsabile del prodotto fino alla consegna. Dopo sarai tu responsabile del prodotto acquistato!

    2)      Aprire il pacco

    Una volta verificato che l’imballo esterno è in ordine, è arrivato il momento di aprire il pacco. Maneggia la scatola con cura a disimballa con attenzione il prodotto acquistato. Non utilizzare punte, coltelli e non strappare con forza la scatola. Potresti danneggiare anche il tuo acquisto e renderlo non più utilizzabile. Ricorda che un oggetto danneggiato non può più essere considerato “nuovo” e potresti avere dei problemi a riconsegnarlo al venditore.

    3)      Verificare l’acquisto

    Controlla il prodotto e verifica se effettivamente corrisponde a quanto richiesto e che sia in perfette condizioni. Puoi provare il tuo acquisto facendo attenzione a:

    ·   Non rimuovere etichette, adesivi o quantaltro attaccato al prodotto;

    ·   Non danneggiare, strappare o buttare gli imballi anche delle singole parti che proteggono il prodotto;

    · Non buttare, strappare o perdere la documentazione allegata al prodotto (garanzie, istruzioni, ecc..);

    ·  Non buttare, danneggiare o perdere eventuali parti accessorie consegnate con il prodotto;

    4)      Restituire il prodotto acquistato

    Una volta terminati i controlli e le prove hai deciso di resitituire il tuo acquisto? La prima cosa da fare è comunicare al venditore la tua intenzione ad esercitare il diritto di recesso della merce. Molto importante: devi segnalare, per iscritto, al venditore la tua volontà di resituire il prodotto entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui ti hanno consegnato la merce! Devi quindi scrivere al venditore (anche via mail) che intendi recedere dal tuo acquisto e richiedergli il modulo RMA (Reso Merce Autorizzato).

    Compila quindi il modulo RMA in tutte le sue parti (dati personali, dati del tuo ordine...) e indica il motivo per cui intendi restituire la merce.

    Dalla data di richiesta del reso merce , hai 30 giorni di tempo per spedire il prodotto.

    Imballa il prodotto acquistato con tutti gli accessori che ti sono stati consegnati, allega il modulo RMA  in originale, debitamente sottoscritto, e preparati a rispedire il prodotto (e tutti gli accessori che ti sono stati consegnati) al venditore all’indirizzo indicato nel modulo (o fornito dal venditore).

    Verifica accuratamente il contenuto prima di effettuare la spedizione. Controlla di avere inserito all’interno della scatola tutte le parti che ti sono state consegnate e, in particolare, che nulla sia stato manomesso o danneggiato. Restituzioni parziali di merci o di parti danneggiate, se non preventivamente autorizzate, potrebbero comportare delle spese aggiuntive o un rimborso parziale del tuo ordine.

    Proteggi accuratamente, con opportune scatole e materiale protettivo, il prodotto che intendi spedire e , preferibilmente, utilizza una spedizione tracciata. Questo ti permetterà di avere conferma dell’avvenuta consegna.

    Ricorda che, fino a quando il prodotto non è stato consegnato al destinatario, tu sarai l’unico responsabile del bene che hai spedito.

    Una volta che la merce è stata restituita al venditore potrai essere rimborsato attraverso i sistemi indicati nella pagina Termini e Condizioni del sito da dove hai eseguito l’acquisto.

    In ogni caso, se hai dei dubbi,contatta sempre il Servizio clienti.


  • Occhiali da sole Polaroid: visione perfetta con le lenti polarizzate UltraSight

    Occhiali da sole Polaroid: visione perfetta con le lenti polarizzate UltraSight

    Lente-polarizzata

    Il marchio Polaroid nasce negli anni 30 , in America, grazie al dott. Edwin Land. Attraverso studi sul caleidoscopio il dott. Land creò il primo filtro polarizzante nel 1929. Questa innovativa invenzione venne chiamata Polaroid. Nel 1935 fu poi prodotto il primo occhiale da sole con filtri polarizzati. Da oltre 75 il marchio Polaroid produce occhiali da sole diventando leader mondiale nel settore dell’ottica. 

    La luce polarizzata è causata dal riflesso della luce su qualsiasi superficie: i riflessi della luce sull’acqua, i bagliori sulla sabbia o sull’asfalto mentre guidiamo sono gli esempi più comuni. La luce si irradia in tutte le direzioni ma, quando un fascio luminoso incontra una superficie riflettente, spesso diventa orizzontale (creando il bagliore) e crea un alone che offusca la vista rendendola meno nitida. Questo effetto provoca disagio e affaticamento all’occhio. Per ridurre questo fenomeno occorre frapporre tra il raggio di luce e l’occhio una lente con un filtro polarizzato che schermi le distorsioni e migliori la visione. Le lenti polarizzate Polaroid bloccano i raggi orizzontali permettendo solo a quelli verticali (utili) di raggiungere l’occhio.

    Confronto-visione

    Il filtro permette di equilibrare le bande luminose dello spettro visivo bilanciandone i colori consentendo una più chiara percezione del mondo circostante. Le lenti da sole polarizzate Polaroid sono prodotte con un processo di termofusione che regola la lente al momento stesso della curvatura. Questo metodo ha permesso al marchio Polaroid di sviluppare una lente molto performante ed estremamente efficiente: la lente UltraSightTM.

    Le lenti UltraSightTM, di uso esclusivo Polaroid, sono costituite da 9 strati sovrapposti.

    Filtri Polaroid

    Filtri Polaroid

    Al centro è posizionato il filtro polarizzante. Sui lati esterni sono inseriti i filtri che assorbono i raggi UV UVA, UVB e UVC. Le lenti sono completate con strati anti graffio e anti urto.

    Il marchio Polaroid ha sviluppato 3 tipologie di lenti UltraSightTM:

    UltraSightTM IX : lente polarizzta con 9 strati sovrapposti utilizzata per tutte le collezioni (adulto e bambino);

    UltraSightTM XI : lente polarizzata con spessore di 1 millimetro  e con l’aggiunta di due strati anti urto addizionali;

    UltraSightTM XII : lente polarizzata “premium” con spessore di 1 millimetro e l’aggiunta di 3 strati addizionali per una visione ancora più nitida.

    L’alta qualità delle lenti da sole polarizzate Polaroid sono ideali per guidare in condizioni di luce intensa e riverbero.

    Affida la protezione dei tuoi occhi ad un esperto. Scegli il tuo occhiale da sole Polaroid.

    Non sai come scegliere la tua montatura? Consulta le guide Myframesaver:

    - Come scegliere la tua montatura

    - La scelta dell'occhiale perfetto per il proprio viso

     


  • 5 look per 5 destinazioni da sogno

    5 look per 5 destinazioni da sogno

    La scelta del proprio look è importante e deve adattarsi ad ogni occasione, che sia andare solo in ufficio, partecipare ad una serata mondana, la vita di tutti i giorni e, perché no, anche in vacanza in luoghi da sogno. Con l’avvicinarsi dell’estate si inizia a pensare dove trascorrere le proprie vacanze. Qualunque sia la destinazione finale, oltre alla preparazione dei bagagli, è importante definire il look più adatto al luogo scelto. Per questo motivo il Team di Myframesaver ha scelto per voi 5 destinazioni da sogno e il look più adatto per ogni occasione.

    TAORMINA

    Taormina Taormina

    La città di Taormina è sita sulla costa est della Sicilia, nel sud Italia. Questa bellissima località, città natale di poeti e pittori, è caratterizzata da lunghi viale dai quali si possono osservare paesaggi mozzafiato. Taormina ha il potere di rievocare la nostalgia degli anni ’60 quando la città è diventata famosa sulle scene europee. Mantiene in se lo stile italiano classico e senza tempo. Stile perfettamente rievocato dagli stilisti Dolce e Gabbana che riecheggia nell’occhiale da sole DG4162P 25518F Blue Marble.

    CASSIS

    Cassis Cassis

    Cassis, in Francia, era un piccolo villaggio di pescatori, non famoso come Cannes, Nizza o St. Tropez, che negli anni ’50 è diventato un piccolo rifugio per i ricchi d’Europa. Le splendide spiagge di Cassis sono circondate da bianche scogliere che si tuffano verticalmente in un  mare le cui tonalità passano dall’azzurro al verde acqua al blu più profondo. A Cassis è possibile imbattersi in fantastici vigneti ed è diventata meta di attori e dell’aristocrazia europea. Il modo migliore per calarsi in questa atmosfera surreale, a cavallo tra gli anni ’50 e l’era moderna, è lo stile Vogue, richiamato perfettamente nel modello VO2729S 218911.

    BERMUDA

    Bermuda - Spiaggia rosa Bermuda - Spiaggia rosa

    Nelle isole Bermuda è possibile imbattersi in spiagge la cui sabbia è rosa. La sabbia non è di origine vulcanica ma è costituita dai resti polverizzati di conchiglie, coralli ed invertebrati che, nei millenni si sono accumulati nell’area. Il contrasto di colori in queste spiagge è spettacolare: il mare azzurro si contrappone al colore rosa della sabbia e al blu dell’oceano. Il miglior modo per immergersi completamente in questa atmosfera policroma è con un modello di occhiale da sole Hugo Boss Orange BO0099/S ZQ3 CC, che richiama le nuance delle Bermuda.

    LA SCALA DEI TURCHI

    Scala dei Turchi Scala dei Turchi

    La Scala dei Turchi è sita in Sicilia: è una scogliera rocciosa vicino a Porto Empedocle. Le rocce bianche di marna, sono una attrazione irresistibile per i turisti di tutto il mondo. Alla Scala dei Turchi, racchiusa tra due spiagge, un tempo approdo per le incursioni via mare dei turchi, si può accedere attraverso una scalinata nella roccia calcarea. Da qui il nome.  Le rocce bianchissime sono in contrasto con il blu del mare e l’azzurro del cielo, offrono un panorama surreale e quasi fiabesco. Lo stile che più si adatta a questo meraviglioso angolo d’Italia è quello proposto da Gucci: classico e superbo come il modello Gucci GG3645/S OYP JJ che richiama il colore del mare in contrasto con quello bianco delle rocce della Scala dei Turchi.

    Gucci GG3645S OYP JJ Gucci GG3645S OYP JJ

    NAVAGIO

    Navagio Navagio

    La spiaggia di Navagio è una sottile e isolata lingua di sabbia sull’isola di Zacinto, in Grecia, a cui è possibile accedere solo via mare. E’ anche soprannominata la spiaggia del relitto per la presenza di una nave che si è arenata nella baia a seguito di una tempesta. Circondata da alte e scoscese scogliere a picco sul mare, questa spiaggia è una delle più fotografate al mondo e frequentata da migliaia di turisti ogni anno. La sabbia molto bianca è in contrasto con il profondo blu del mare. Veramente un piccolo paradiso. Il modo migliore per godersi lo splendore di Navagio, immergendosi completamente nello stile del posto, è con un occhiale da sole Marc by Marc Jacob MMJ096/N/S OEL YE, havana e azzurro.


  • Come truccarsi quando si indossano gli occhiali

    trucco e occhiali trucco e occhiali

    Il problema di truccarsi quando si portano gli occhiali

    Quando si indossano gli occhiali, non sempre il trucco “standard” del viso è quello ottimale. Non tutte le donne che indossano gli occhiali sanno che può essere molto difficile creare il trucco più adatto quando bisogna affiancarlo ad un “apparecchio visivo” che svetta sopra il proprio naso e davanti agli occhi. Oltre alla montatura è da considerare anche l’effetto della lente correttiva. Alcune lenti che correggono il problema visivo, hanno un effetto secondario da non sottovalutare: possono far sembrare gli occhi o troppo piccoli o troppo grandi, oltre a esaltare anche piccoli difetti della stesura del trucco stesso. Come risolvere questi contrattempi? Grazie a piccoli e semplici accorgimenti è possibile ottenere il look perfetto! Ecco alcuni consigli.

    Consiglio n. 1 - Fondotinta

    Usare il fondotinta più adatto alla carnagione del proprio viso. Il fondotinta deve essere a lunga durata e resistente all'acqua, in modo che, durante la giornata, non si screpoli creando piccole rughe sotto gli occhi e ai lati del naso.
    Le montature degli occhiali, soprattutto quelle più spesse, possono creare un'ombra sul viso. Usare un fondotinta più chiaro del colore della propria carnagione può ridurre questo effetto.

    Consiglio n. 2 - Le lenti che correggono la presbiopia

    Le lenti che correggono la presbiopia (lenti positive) tendono a far apparire gli occhi più grandi.  Per compensare questo effetto è consigliato scegliere ombretti scuri (tinta marrone, grigia, verde) e opachi. La tonalità scura, infatti, riduce l’effetto di” ingrandimento”  degli occhi causato dalle lenti.
    Meglio utilizzare  un ombretto liquido o comunque con base cremosa al posto di quelli in polvere. Le lenti per presbiopia amplificano le dimensioni dei granelli di polvere contenuti nel trucco. L’applicazione dell'ombretto dovrebbe essere fatta partendo dall'angolo interno dell'occhio verso l'esterno, senza oltrepassare la palpebra il cui bordo va successivamente accentuato con l’uso di un eyeliner scuro o di una matita. Usare poco mascara. Questi piccoli accorgimenti ridurranno l’effetto delle lenti facendo sembrare gli occhi più piccoli.

    Consiglio n. 3 - Le lenti che correggono la miopia

    Le lenti che correggono la miopia (lenti negative), al contrario di quelle per la presbiopia, tendono a far apparire gli occhi più piccoli.  Sono consigliati quindi ombretti scuri , eyeliner spessi o matite con colori lucidi e brillanti. La matita va applicata solo nell’ultimo terzo dell’occhio, verso l’esterno del volto. E’ anche possibile utilizzare un ombretto con un colore più chiaro nell'angolo interno dell'occhio scurendo progressivamente la tonalità verso l’angolo esterno.
    Il mascara può aiutare ad esaltare l’effetto di aumento delle dimensioni degli occhi.

    Consiglio n. 4 - Occhiali da sole

    Le lenti polarizzate e le lenti sfumate tendono a smorzare i colori; usare un trucco più audace abbinando, per esempio, il colore dell’ombretto a quello della montatura, rende più netti e vividi i toni.

    Consiglio n. 5 - Lenti a contatto

    Indossare sempre prima le lenti a contatto e poi truccarsi. In questo modo si riduce il rischio che parte del trucco finisca tra la lente e l’occhio, prevendendo pruriti, irritazioni e lacrimazione e, di conseguenza, spiacevoli colature sul viso. Usare l'eyeliner solo sulla palpebra superiore. E’ consigliato un ombretto a base liquida o cremosa.

    Consiglio n. 6 - Le labbra

    Con montature vistose o molto colorate, sono preferibili rossetti o lucidalabbra dai colori soft. Chi usa occhiali dalla forma più classica e sottile dovrebbe optare per un rossetto dal colore più audace.


  • La scelta dell'occhiale perfetto per il proprio viso

    La scelta dell'occhiale, oltre al proprio gusto e stile personale, dovrebbe essere fatta a seconda della forma del viso, del taglio di capelli e del colore della propria carnagione. Gli occhiali sono un elemento che, posto orizzontalmente sul volto, tende a spezzare e a modificare il nostro viso, modificando la percezione dello stesso a chi ci guarda.

    La scelta dell'occhiale a seconda della forma della montatura è molto importante perché può esaltare le caratteristiche del volto e, al contempo, camuffare i “difetti” arrotondando le linee laddove sono più spigolose e viceversa.

    Vediamo quali forme di occhiale sono maggiormente adatte alle varie tipologie di viso.

    Viso tondo
    Occorre snellire il volto utilizzando montature lunghe e strette. Per un viso tondeggiante sono consigliate montature dalla forma quadrata o rettangolare. E’ una forma che richiede occhiali che diano l’illusione ottica di un viso più lungo. Da evitare forme troppo piccole o tondeggianti.

    Viso ovale
    E’ la forma del viso più regolare che permette la più ampia scelta di forma di montatura degli occhiali.

    Viso triangolare
    Fronte larga e mento stretto. Occorre ammorbidire la linea della fronte ampia utilizzando montature leggermente rialzate sulle tempie, occhiali con lenti ampie, evitando quelle rettangolari. La forma da gatto (cat-eye), asimmetrica, tende ad armonizzare il volto accompagnandone le linee naturali.

    Viso lungo e stretto
    Fronte alta, zigomi stretti. Le forme migliori sono quelle rotonde ed ovali che interrompono i contorni allungati del volto, senza però superare eccessivamente la larghezza del volto stesso. Consigliati occhiali grandi, che coprono parte delle guance e della fronte, con montature importanti, che tendono, per contrasto, ad allargare il viso.

    Viso quadrato
    Il viso quadrato preferisce montature sottili, ovali o tonde, allungate e dai contorni arrotondati. Queste forme tendono ad ammorbidire le linee spigolose del volto. Sconsigliate le forme squadrate.

    Visi trapezoidali
    Fronte stretta e mascella larga. Occorre dare maggiore apertura e luce alla zona della fronte (più stretta); sono da evitare le montature con forme che si allargano nella parte inferiore.

    Visi piccoli e tratti minuti
    Per chi ha un viso piccolo e dai tratti minuti, sono consigliate montature di dimensioni ridotte, in modo da incorniciare appena gli occhi. Montature troppo ampie e importanti nasconderebbero il volto di chi le indossa celando le linee leggere, caratteristica principale di questi volti.

    Naso grande
    Sono consigliate forme ampie, con montature spesse, in modo da contrastare la forma del naso e nello stesso tempo esaltare le caratteristiche del volto.

    Naso piccolo
    Sono consigliate forme sottili, con montature non eccessive, da portare alti sul naso, per allungarne la forma . Consigliate montature chiare.

    Capelli lunghi o corti
    Sotto i capelli lunghi , le forme ideali sono quelle allungate: rettangolari o ovali. Sono consigliate le montature sottili e colorate. Il capello corto, In base alla forma del volto, rende più luminoso il viso, è si adatta anche alle forme più originali.
    Un ultimo consiglio: se si portano i capelli lunghi provare a indossare la montatura sia con i capelli sciolti sia con i capelli raccolti.

    Il look fa la differenza!

    scelta dell'occhiale a seconda della forma del viso


  • Prendersi cura degli occhi. Consigli e accorgimenti

    La vista è il principale mezzo con cui si percepisce il mondo circostante e i nostri occhi sono lo strumento che abbiamo per analizzare ogni situazione. E’ quindi molto importante avere massima cura degli occhi. Non tutti sono cosi attenti alla protezione di questo importantissimo organo dando per scontati o ritenendo “banali” consigli e piccoli accorgimenti che possono senza dubbio migliorare la cura e la protezione dei nostri occhi.
    Abitudini non corrette, e la sottovalutazione di molte conseguenze, sono la maggiore causa di danni a scapito dei nostri occhi.
    Recenti statistiche hanno evidenziato che i principali errori sono:

    1 . Non Indossare occhiali da sole
    L'esposizione ai raggi UV danneggia la retina e aumenta il rischio di “nuvolosità” del tuo occhio , conosciuta anche come cataratta. Recenti studi hanno dimostrato, come confermato dal dottor Vinay Aakalu, MD, assistente professore di oftalmologia e oculare chirurgia plastica facciale presso la University of Illinois di Chicago, che i raggi UV, nocivi, aumentano le probabilità di ammalarsi di cancro della pelle delle palpebre.
    L'eccessiva esposizione ai raggi solari può anche sviluppare cheratiti ultraviolette - scottature sull’epitelio della cornea (la parte esterna trasparente dell'occhio) - che possono accadere sciando o anche in una cabina abbronzante, se non vengono utilizzati degli occhiali con protezione specifica.
    Il non utilizzo di occhiali da sole con la giusta protezione causa affaticamento causando anche dolore, visione offuscata, ed eccessiva lacrimazione; sintomi che possono manifestarsi anche molte ore più tardi.

    2. Errato utilizzo delle lenti a contatto
    Molti oculisti e i medici specialisti del settore consigliano di utilizzare lenti a contatto giornaliere : il continuo ricambio delle lenti garantisce all’ occhio di essere sempre a contatto con un prodotto nuovo e nelle condizioni ottimali.
    Non conviene indossare le lenti a contatto sotto la doccia , nelle vasche idromassaggio , in piscine o durante il bagno in mare . Per garantire agli occhi di ricevere abbastanza ossigeno , non bisognerebbe dormire con le lenti indossate .
    Inoltre , è consigliato ed è buona norma, prima di ogni acquisto, contattare il proprio ottico di fiducia che può indicare quale prodotto è quello più consono alle proprie esigenze, riducendo il rischio di infiammazioni e infezioni : "La lente a contatto potrebbe aderire all’occhio come una ventosa , quindi, la rimozione, potrebbe causare piccoli graffi sulla cornea portando allo sviluppando di batteri sulla ferita”.

    3. Scelta di occhiali non adatti
    Utilizzare gli stessi occhiali per tutte le attività della giornata non è la scelta giusta e potrebbe causare affaticamento e offuscamento della vista.
    La scelta della montatura e della giusta protezione della lente riduce sensibilmente lo stress dell’occhio che deve adattarsi ai continui cambi di luce.
    Prima di tutto, bisogna scegliere la corretta misura della propria montatura: un occhiale che si adatta perfettamente al volto consente all’occhio di essere allineato al centro della lente (soprattutto con lenti graduate).
    Utilizzare lenti troppo scure, in situazioni di scarsa illuminazione, o utilizzare lenti molto chiare, con indice di protezione minimo, in condizioni di luce intensa, costringe l’occhio a sforzi prolungati causando un eccessivo affaticamento a fine giornata.
    E’ consigliato quindi di cambiare il livello di protezione delle lenti a seconda delle attività svolte: in ambienti scarsamente illuminati e con condizione di luce bassa possono essere utilizzate lenti chiare, sfumate con indici di protezione bassi mentre, durante attività e sport all’aperto, in ambienti con elevato riverbero e riflesso (mare, montagna, sulla neve,…), caratterizzati da luce molto intensa, è necessario utilizzare occhiali che forniscano una adeguata protezione e che blocchino l’eccesso di luce che raggiunge l’occhio.

    4. Scarsa manutenzione delle montature e delle lenti
    Tutte le montature, con il tempo, a causa del continuo uso, perdono le loro caratteristiche ottimali o si danneggiano. Le cerniere possono smollarsi e le astine possono piegarsi causando, come principale conseguenza, che gli occhiali diventino “scomodi “ da indossare. Nei casi più semplici, la regolazione della montatura o la sostituzione delle aste può risolvere molti problemi.
    Le lenti si sporcano e si graffiano riducendo la qualità di visione.
    Una pulizia regolare, con gli appositi panni (a loro volta, ovviamente, puliti) forniti di solito con l’occhiale, garantisce maggior chiarezza eliminando la polvere e le eventuali “ditate” lasciate sulle superfici.
    Per evitare graffi sulle lenti è consigliato riporre gli occhiali, dopo l’uso, nelle proprie custodie protettive.
    I graffi, oltre a danneggiare le lenti, riducono sensibilmente la visione e risultano essere molto fastidiosi soprattutto in condizioni di luce intensa (risaltano le increspature e si creano ulteriori riflessi davanti agli occhi).
    Quando gli occhiali sono vecchi e/o particolarmente danneggiati, è consigliato l’acquisto di un nuovo modello.

    Informarsi , prima di ogni acquisto, è molto importante.
    Consulta le guide Myframesaver:
    http://www.myframesaver.it/come-scegliere-la-tua-montatura
    http://www.myframesaver.it/mfs-blog/opzioni-lenti-per-occhiali-da-sole-oakley/
    http://www.myframesaver.it/mfs-blog/guida-alla-scelta-delle-lenti-ray-ban/
    http://www.myframesaver.it/mfs-blog/guide-pulire-gli-occhiali-da-sole-e-da-vista/

     

    prendersi cura degli occhi


  • Guida alla scelta delle lenti Ray-Ban

    lenti Ray-Ban

    Il marchio Ray-Ban, grazie a oltre 70 anni di esperienza, è in grado di offrire una vasta gamma di lenti, in numerosi colori, con trattamenti speciali per adattarsi ad ogni condizione e migliorare la visione di chi sceglie Ray-Ban per proteggere i propri occhi.
    Myframesaver offre a tutti i suoi clienti uno schema delle principali lenti prodotte dal marchio Ray-Ban, con le principali caratteristiche tecniche e costruttive, al fine di aiutare i nostri utenti nella scelta ottimale del proprio modello di occhiali.

    LENTI CLASSICHE RAY-BAN

    G-15

    Assorbono circa l’85% della luce visibile e bloccano quasi completamente i raggi di luce blu.

    Le lenti verdi offrono una migliore chiarezza visiva aumentando i contrasti rendendo più “naturale” la visione.

    lenti Ray-Ban

    B-15

    Assorbono circa l’85% della luce visibile e bloccano quasi completamente i raggi di luce blu.
    Le lenti marroni offrono una migliore chiarezza visiva aumentando i contrasti rendendo più “naturale” la visione.

    lenti Ray-Ban

     

    LENTI SFUMATE RAY-BAN

    CRISTALLO

    Le lenti solo colorate, nella parte interna, grazie all’adesione di ossidi al cristallo stesso attraverso un processo che avviene sotto vuoto spinto. Questo tipo di lente è disponibile in diverse tonalità di colore.

    lenti Ray-Ban

    PLASTICA

    Le lenti hanno una colorazione che varia da più scura a più chiara ottenuta tramite trattamenti chimici per immersione. Questo tipo di lente è disponibile in diverse tonalità di colore.

    lenti Ray-Ban

     

    LENTI SPECIALI RAY-BAN

    SPECCHIATE

    Le lenti solo colorate grazie all’applicazione di ossidi surriscaldati che vengono fusi a livello molecolare nella lente per garantire la massima uniformità. Questo tipo di lente è disponibile in diverse tonalità di colore.

    lenti Ray-Ban

    LEGENDS

    Le nuove lenti Legends, prodotte in edizione limitata, vengono prodotte con un cristallo di qualità superiore che offre una elevata protezione dai raggi UV , migliore chiarezza visiva e migliore contrasto. Questo tipo di lente è disponibile in diverse tonalità di colore.

    lenti Ray-Ban

     

    LENTI POLARIZZATE RAY-BAN
    La luce polarizzata è causata dal riflesso della luce su qualsiasi superficie: i riflessi della luce sull’acqua, i bagliori sulla sabbia o sull’asfalto mentre guidiamo sono gli esempi più comuni.
    La luce polarizzata rende la visione poco nitida, sia da vicino sia da lontano, provocando disagio e affaticamento all’occhio. Per ridurre questo fenomeno occorre frapporre tra il raggio di luce polarizzata e il nostro occhio una lente con un filtro polarizzato che schermi le distorsioni e migliori la visione.

    lenti Ray-Ban

    Il filtro permette di equilibrare le bande luminose dello spettro visivo bilanciandone i colori consentendo una più chiara percezione del mondo circostante.

    Ray-Ban, per migliorare la visione degli utilizzatori dei propri prodotti, ha creato delle lenti polarizzate sempre più performanti grazie alla continua ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie.

    lenti Ray-BanLe lenti polarizzate Ray-Ban, riconoscibili grazie alla lettera “P” che il brand inserisce sopra le lenti, sono testate rigorosamente e hanno le seguenti specifiche:

    • bloccano il 99,9% della luce polarizzata;
    • proteggono al 100% dai raggi ultravioletti (UV);
    • proteggono dai raggi provenienti lateralmente e posteriormente grazie ad una protezione interna sulla lente;
    • proteggono al 100% gli occhi dai dannosi raggi di luce blu (fino a 400nm);
    • riducono al minimo l’alterazione cromatica aumentando il contrasto dei colori
    • sono trattate con metodi che le rendono particolarmente resistenti ai graffi , all’invechiamento e agli urti (drop ball test);

     

    Le lenti polarizzate Ray-Ban sono prodotte sia in materiale plastico che in cristallo. Circa il 20% delle lenti commercializzate dal brand sono in cristallo superiore multistrato polarizzato, ottenute con sofisticati trattamenti e lavorazioni per consentire, a chi le indossa, massimo confort e visione perfetta.
    Le stesse prestazioni si possono ritrovare nelle lenti polarizzate di plastica sulle quali il filtro protettivo è inserito con lavorazioni a più riprese secondo metodi esclusivi.
    Alcuni tra i modelli più famosi del brand Ray-Ban (Wayfarer e Aviator) sono disponibili con questa tipologia di lente.

    Ray-Ban offre tre trattamenti aggiuntivi affinchè le proprie lenti siano sempre più performanti:

    • P: con filtro protettivo UV e rivestimento antiriflesso;
    • P3: con filtro protettivo UV , rivestimento antiriflesso e rivestimento idro-oleofobico;
    • P3PLUS: con filtro protettivo UV , rivestimento antiriflesso , rivestimento idro-oleofobico e il trattamento aggiuntivo color enhancement;

     

    LEGENDA

    Filtro protettivo UV
    Trattamento che permette alla lente di schermare i dannosi raggi ultravioletti (UV)

    Rivestimento anti riflesso
    Trattamento che permette di filtrare i raggi luminosi che arrivano lateralmente e posteriormente rispetto alle lenti, migliorando la visione

    Trattamento idro-oleofobico
    Trattamento che permette all’acqua e agli agenti oleosi di scivolare più facilmente dalle lenti

    Trattamento color enhancement
    Trattamento che prevede l’applicazione di vetro ottico Neophan Ray-Ban (che contiene terre rare) per migliorare la percezione dei colori e aumenta il contrasto

    Drop Ball Test
    Metodo di verifica della resistenza agli urti. Viene fatta cadere una sfera di metallo del diametro di mm. 16 , da una altezza di m. 1,27, direttamente sulla lente. Solo le lenti che resistono all’urto sono utilizzate da Ray-Ban


  • Opzioni lenti per occhiali da sole Oakley

    Myframesaver offre a tutti i suoi utenti una tabella di comparazione delle lenti proposte dal brand Oakley con lo scopo di aiutare i propri clienti nella scelta del modello che più si adatta alle loro esigenze.

    Caratteristiche tecniche
    Le lenti Oakley sono costruite in Plutonite, un materiale molto leggero che offre un maggiore confort, chiarezza di visione con una elevata resistenza agli impatti e una elevata protezione alle radiazioni ultraviolette.
    Le lenti Oakley in Plutonite filtrano il 100% dei raggi UVA, UVB, UVC e i dannosi raggi di luce blu fino a 400nm.
    La curvatura della lente stessa , grazie alle innovazioni tecnologiche all’avanguardia del Brand, migliora la protezione dei raggi UV che raggiungono la parte alta degli occhi.

    Il rivestimento Iridium, fuso a livello molecolare con il materiale di costruzione della lente, migliora la visione di chi le indossa in ogni condizione di luce.

    Le lenti polarizzate Oakley (Oakley HDPolarized) bloccano il 99% dei riflesso di abbagliamento offrendo una elevata chiarezza di visione , maggiore contrasto visivo e una migliore percezione della profondità. L’alta qualità delle lenti polarizzate Oakley è da ricercare nelle caratteristiche costruttive della lente stessa: i filtri di polarizzazione sono fusi a livello molecolare nella lente e non sovrapposti a più strati sopra la lente stessa.

    LENTI STANDARD

    Colore lente (*) Nome colore lente Tipologia lente Luce Rateo di trasmissione (**) Contrasto Indice di protezione Adatto alla guida Graduabile Note
    black-iridium BLACK IRIDIUM standard INTENSA sun-1 10% NEUTRO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    dark-grey DARK GREY
    standard INTENSA sun-1 10% NEUTRO 3
    ice-iridium ICE IRIDIUM standard INTENSA sun-1 10% NEUTRO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    titanium-iridium TITANIUM IRIDIUM standard INTENSA sun-1 10% ALTO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    24K-iridium 24K IRIDIUM standard INTENSA sun-1 11% ALTO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    dark-bronze DARK BRONZE
    standard INTENSA sun-1 12% ALTO 3
    gold-iridium GOLD IRIDIUM standard INTENSA sun-1 12% ALTO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    emerald-iridium EMERALD IRIDIUM standard INTENSA sun-1 13% NEUTRO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    tungsten-iridium TUNGSTEN IRIDIUM standard INTENSA sun-1 13% ALTO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    chrome-iridium CHROME IRIDIUM standard INTENSA sun-1 14% NEUTRO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    violet-iridium VIOLET IRIDIUM standard INTENSA sun-1 14% ALTO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    blue-iridium BLUE IRIDIUM standard INTENSA sun-1 15% ALTO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    ruby-iridium RUBY IRIDIUM standard INTENSA sun-1 16% NEUTRO 3 NO Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    fire-iridium FIRE IRIDIUM standard INTENSA sun-1 16% ALTO 3 NO SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    jade-iridium JADE IRIDIUM standard INTENSA sun-1 17% ALTO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    +red-iridium +RED IRIDIUM standard INTENSA sun-1 18% ALTO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    grey GREY
    standard INTENSA sun-1 18% NEUTRO 3 SI
    VR28-black-iridium VR28 BLACK IRIDIUM standard INTENSA sun-1 18% ALTO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    bronze BRONZE
    standard MEDIAcloudy-1 22% ALTO 2 SI
    slate-iridium SLATE IRIDIUM standard MEDIAcloudy-1 23% NEUTRO 2 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    G30-black-iridium G30 BLACK IRIDIUM standard MEDIAcloudy-1 25% ALTO 2 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    VR28-blue-iridium VR28 BLUE IRIDIUM standard MEDIAcloudy-1 26% ALTO 2 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    G26-iridium G26 IRIDIUM standard MEDIAcloudy-1 26% ALTO 3 NO Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    vr28 VR28
    standard MEDIAcloudy-1 28% ALTO 2 SI
    G30-iridium GR30 IRIDIUM standard MEDIAcloudy-1 30% ALTO 2 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    G40 G40
    standard MEDIAcloudy-1 40% ALTO 2
    titanium-clear-iridium TITANIUM CLEAR IRIDIUM standard BASSAcloud-1 54% NEUTRO 1 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    high-intensity-persimmon-iridium HIGH INTENSITY PERSIMMON IRIDIUM standard BASSAcloud-1 59% ALTO 1 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    persimmon PERSIMMON
    standard BASSAcloud-1 61% ALTO 1 SI
    hight-intensity-yellow-iridium HIGH INTENSITY YELLOW IRIDIUM
    standard BASSAcloud-1 86% ALTO 0
    yellow YELLOW
    standard BASSAcloud-1 90% ALTO 0
    clear CLEAR standard BASSAcloud-1 93% NEUTRO 0 SI

    (*) : il colore delle lenti rappresentato nelle foto è a solo scopo indicativo. Il reale colore della lente potrebbe variare.
    (**): il valore del rateo di trasmissione è solo di riferimento. Il valore reale può variare da modello a modello.

    LENTI POLARIZZATE

    Colore lente (*) Nome colore lente Tipologia lente Luce Rateo di trasmissione (**) Contrasto Indice di protezione Adatto alla guida Graduabile Note
    black-iridium BLACK IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 0,9% NEUTRO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    gold-iridium GOLD IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 0,9% ALTO 3 SI
    ice-iridium ICE IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 0,9% NEUTRO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    00-black-iridium 00 BLACK IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 10% ALTO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    VR28-black-iridium VR28 BLACK IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 10% ALTO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    titanium-iridium TITANIUM IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 12% ALTO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    emerald-iridium EMERALD IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 13% NEUTRO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    tungsten-iridium TUNGSTEN IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 13% ALTO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    G30-iridium GR30 IRIDIUM Polarizzata INTENSAsun-1 14% ALTO 3 SI
    fire-iridium FIRE IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 16% ALTO 3 NO Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    vr28 VR28
    Polarizzata INTENSA sun-1 16% ALTO 3 SI
    grey GREY
    Polarizzata INTENSA sun-1 17% NEUTRO 3 SI
    +red-iridium +RED IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 18% ALTO 3 Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    bronze BRONZE
    Polarizzata INTENSA sun-1 18% ALTO 3 SI
    00red-iridium 00 RED IRIDIUM Polarizzata INTENSA sun-1 18% ALTO 3 SI Riduzione dei riflessi, bilanciamento della luce e riconoscimento dei colori in ogni situazione meteo
    00grey 00 GREY
    Polarizzata MEDIAcloudy-1 20% ALTO 2
    light-grey LIGHT GREY
    Polarizzata MEDIAcloudy-1 35% NEUTRO 2

    (*) : il colore delle lenti rappresentato nelle foto è a solo scopo indicativo. Il reale colore della lente potrebbe variare.
    (**): il valore del rateo di trasmissione è solo di riferimento. Il valore reale può variare da modello a modello.

    LENTI A GRADIENTE

    Colore lente (*) Nome colore lente Tipologia lente Luce Rateo di trasmissione (**) Contrasto Indice di protezione Adatto alla guida Graduabile Note
    black-grey BLACK GREY
    Gradient INTENSA sun-1 20% NEUTRO 3
    G40-black G40 BLACK
    Gradient MEDIAcloudy-1 22% ALTO 2
    black-violet VIOLET BLACK
    Gradient MEDIAcloudy-1 23% ALTO 2
    dark-brown DARK BROWN
    Gradient MEDIAcloudy-1 24% ALTO 2
    VR50-brown VR50 BROWN
    Gradient MEDIAcloudy-1 25% ALTO 2

    (*) : il colore delle lenti rappresentato nelle foto è a solo scopo indicativo. Il reale colore della lente potrebbe variare.
    (**): il valore del rateo di trasmissione è solo di riferimento. Il valore reale può variare da modello a modello.


Articoli 1 a 10 di 12

Pagina:
  1. 1
  2. 2
Naviga su Myframesaver.it e trova i tuoi nuovi occhiali da sole 2015 e occhiali da vista con lenti oftalmiche