", "" ] }

  • Italiano
  • English
  • Deutsch

Sport e vita all’aria aperta? Occhiali con lenti polarizzate!

Gli occhiali da sole, prima che per finalità estetiche, sono un oggetto necessario per accompagnare uno stile di vita. Gli amanti degli sport in alta montanga, gli amanti degli sport su strada come la corsa e la bicicletta, ma anche gli amanti della pesca e dell’equitazione hanno bisogno di occhiali da sole che permettano loro di proteggersi dalla luce eccessiva e dai riflessi. Vediamo in questa guida come scegliere gli occhiali adatti a risolvere le problematiche più comuni legati alla vita all’aria aperta.

Occhiali con lenti polarizzate

Le lenti polarizzate hanno la caratteristica di fare vibrare, e quindi passare, le onde luminose su un solo piano. In parole più semplici filtrano la luce in modo da “indirizzarla” in un’unica direzione. Per capire cosa vuol dire, basta sovrapporre due lenti polarizzate ruotate l’una 90 gradi rispetto all’altra per non fare passare la luce. Gli occhiali con lenti specchiate quindi eliminano le interferenze dovute alla rifrazione e alla dispersione luminosa nonché i riflessi provenienti dalle superfici orizzontali.
Uno degli effetti visibili è l’eliminazione di tutti quei fastidiosi riflessi di luce che si verificano procedendo a velocità sostenuta su strada e che sono causati dal riverbero del sole sull’asfalto bagnato, sulle pozze d’acqua o sui cofani delle autovetture.
Indossando occhiali con lenti polarizzate, si ottiene un aumento del contrasto delle immagini e si ha una percezione visiva che non è disturbata dai riflessi: le immagini appaiono più definite e la percezione visiva migliora.
occhiali con lenti polarizzate

Gli occhiali adatti per la guida

I parabrezza ed i lunotti posteriori delle auto sono di vetro temperato, e questo, rispetto al vetro normale, cambia leggermente la polarizzazione della luce incidente. A seconda della forma e dell'inclinazione del vetro si verificherà un effetto più o meno marcato. Per ovviare a questo problema, che può creare rischi nella guida, sono consigliati occhiali polarizzati.

Niente più riflessi, una visione più nitida, niente strizzate degli occhi e meno mal di testa, ma soprattutto una guida più rilassata, l’ideale per chi torna a casa guidando dopo una faticosa giornata di lavoro.
Per chi ha necessità di occhiali da sole per la guida, la scelta parte sicuramente da Polaroid, un brand che offre eccellenti lenti polarizzate su tutti i modelli. Ecco la nostra selezione

Gli occhiali adatti per la pesca

La luce indiretta, prodotta dalla riflessione sull'acqua, viene normalmente riflessa con un angolo tra il 50% ed il 60%. Questa luce è causa di fastidio e di sollecitazioni per l’occhio, fenomeni che non possono essere risolti con plastica o vetro colorato. Le lenti polarizzate assorbono selettivamente il riflesso, trasmettendo la luce utile e favorendo una migliore concentrazione.

Nella pesca a ledgering , la tecnica che mira alla cattura di prede in fondali melmosi dove i pesci si alimentano cercando sul fondo il loro nutrimento, gli occhiali polarizzati sono un accessorio di utilità immensa; anche se si pratica la pesca a canna bassa e il vettino si staglia su qualche riflesso fastidioso possono aiutare. Anche chi pesca con tecniche come lo spinnig o trota al tocco, in cui è necessario individuare i pesci, sono assolutamente consigliati occhiali polarizzati.

L'occhiale che proponiamo per la pesca è l’Oakley Flak 2.0.

Gli occhiali migliori per gli sport in alta montagna

Qualche consiglio per coloro che amano sciare o fare escursioni sulla su neve o sui ghiacciai. Gli occhiali con lenti fotocromatiche arrivano al massimo all'80/85% di assorbimento della luce, in presenza di temperature basse, ma possono causare affaticamento e bruciore agli occhi e dare problemi di stanchezza oculare al di fuori di una luminosità intensa.
Per questo motivo il consiglio è di usare i sovra occhiali, o clip-on, con lenti polarizzate, che attutiscono il riverbero. Ancora meglio sarebbero soluzioni con protezioni laterali, che impediscono al vento di infilarsi tra le lenti e gli occhi.

Una buona scelta sono le lenti polarizzate di categoria 3, che possono essere utilizzati anche per guidare, ma per chi ha gli occhi chiari e particolarmente sensibili suggeriamo occhiali con lenti polarizzate di categoria 4, che però non sono utilizzabili per la guida in base alla normativa Europea.

Le lenti polarizzanti correttive sono un ottimo prodotto ma non facilmente reperibili sul mercato nella categoria 4, soprattuto se progressive. Ci sono però eccezioni. Bollé produce lenti polarizzanti di categoria 4, le Bollé 100 Gun e Bollè 100 Dark, che possono tranquillamente anche rese progressive e montate su montature Bollé avvolgenti adatte alle attività in alta montagna.
Per un risultato ottimale consigliamo agli amanti dell’alta montagna il modello Oakley Cranckshaft, avvolgente, protettivo, equipaggiati con lenti polarizzate di categoria 3, in grado di provvedere una protezione del 100% UVA/UVB.

Occhiali con lenti polarizzate e telefonini

A qualcuno di voi sarà capitato di avere problemi di lettura del display del proprio iphone con gli occhiali polarizzati. Si presenta un effetto simile alle cartoline tridimensionali che in base a come vengono orientate fanno vedere un effetto visivo differente.
Tutti i display a cristalli liquidi in effetti si basano sulla polarizzazione della luce (il cristallo liquido è un polarizzatore che filtra la quantità di luce che passa), di conseguenza sotto certe angolazioni gli occhiali a lenti polarizzate, che lasciano passare solo luce con polarizzazione verticale, bloccano la luce che esce dal display.

2 pensieri su “Sport e vita all’aria aperta? Occhiali con lenti polarizzate!”

Lascia un Commento
Naviga su Myframesaver.it e trova i tuoi nuovi occhiali da sole 2015 e occhiali da vista con lenti oftalmiche